Confindustria Servizi HCFS aderisce e sostiene Conscious Planet (Roma – 2 aprile 2022)

Marzo 28, 2022

Siamo lieti di comunicare l’evento “Conscious Planet – Salva il Suolo nel marzo di quest’anno” che si terrà all’Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli  a Roma il 2 aprile 2022. Confindustria Servizi HCFS, che raccoglie lei imprese del facility, pulizie e sanificazione, disinfestazione,  lavanderie industriali e dispositivi di protezione individuale e ristorazione collettiva, aderisce e sostiene la campagna Conscious Planet.

Secondo la Convenzione delle Nazioni Unite per combattere la desertificazione
(UNCCD), oltre il 90% del suolo della Terra potrebbe degradarsi entro il 2050[1] portando a crisi catastrofiche in tutto il mondo, incluse scarsità di cibo e acqua, siccità e carestie, cambiamenti climatici avversi, migrazione di massa e tassi di estinzione delle specie senza precedenti.

In un tentativo urgente di invertire e fermare il degrado del suolo, Sadhguru, yogi, visionario e uno dei leader spirituali contemporanei più rispettati al mondo, presenterà il movimento Conscious Planet – Salva il Suolo nel marzo di quest’anno. Il movimento Salva il Suolo cerca di galvanizzare e dimostrare il sostegno dei cittadini in tutte le Nazioni, e responsabilizzare i governi a dar vita ad un’azione politica atta alla rivitalizzazione del suolo e a fermarne un ulteriore degrado. Per fare in modo che questo accada, il Movimento ha l’obiettivo di raggiungere 3,5 miliardi di persone – il 60% dell’elettorato mondiale.

Il movimento Salva il Suolo è sostenuto da vari organismi e agenzie internazionali, come l’UNCCD e il Programma alimentare mondiale (PAM). È anche sostenuto da leader globali come la rinomata conservazionista Dott.ssa. Jane Goodall e Sua Santità il XIV Dalai Lama. Il Movimento è sostenuto da capi di impresa come Marc Benioff
(Salesforce) oltre a leader spirituali e celebrità come Deepak Chopra, Omar Sy, Victoria Azarenka, Tony Robbins, Maluma, Will.i.am e SZA.

Il movimento Salva il Suolo si impegnerà con i leader mondiali, i media e i principali esperti di 193 nazioni in tutto il mondo per enfatizzare l’urgente necessità di un’azione concertata per salvare il suolo. Intraprendendo un viaggio in moto in solitaria di 30.000 chilometri, passando per il Regno Unito, l’Europa e il Medio Oriente, Sadhguru visiterà 26 di queste 193 nazioni durante il suo viaggio di 100 giorni. Partendo da Londra il 21 marzo, il suo viaggio culminerà nell’India meridionale, dove Sadhguru ha iniziato l’ambizioso progetto Cauvery Calling. Cauvery Calling ha lo scopo di facilitare la piantumazione di 2,42 miliardi di alberi in terreni agricoli privati nel bacino del fiume Cauvery, per ripristinare il fiume gravemente impoverito e rivitalizzare il suolo. Finora, i volontari di Cauvery Calling hanno permesso a 125.000 agricoltori di piantumare 62 milioni di alberi per risanare il suolo e rivitalizzare il fiume Cauvery.

Durante il suo viaggio di 100 giorni, Sadhguru sarà anche relatore in Costa d’Avorio in occasione della 15a sessione della Conferenza delle Parti (COP15) dell’UNCCD sul futuro della gestione del suolo. Si rivolgerà inoltre alla comunità internazionale di leader economici, politici e sociali alla principale piattaforma globale per la cooperazione tra pubblico e privato: il World Economic Forum a Davos, per esortarli a unirsi all’impegno internazionale per salvare il suolo. Entrambi gli eventi sono in programma a maggio.

Conscious Planet: Salva il Suolo, è un movimento globale per ispirare un approccio consapevole per salvare il nostro suolo e il nostro Pianeta. Questo è, prima di tutto, un movimento di persone. L’obiettivo è quello di dimostrare il sostegno di oltre 3,5 miliardi di persone (più del 60% dell’elettorato mondiale) in tutto il mondo e conferire ai governi l’opportunità di avviare un’azione guidata da politiche per la rivitalizzazione del suolo e fermare un ulteriore degrado. Leader internazionali, influencer, artisti, esperti, agricoltori, leader spirituali, ONG e cittadini stanno sostenendo a gran voce il movimento per ripristinare il rapporto dell’umanità con il suolo.

Conscious Planet a Roma
2 aprile 2022
in collaborazione con Billboard Italia

Evento con Sadhguru and special guests Fabio Volo – Elisa – Noemi – Giovanni Caccamo

Unisciti a Sadhguru per il movimento SALVA IL SUOLO mentre viaggia attraverso 26 paesi in 100 giorni in moto in solitaria, incontrando esperti, leader e persone di tutto il mondo per affrontare questa crisi imminente.

Luogo: Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli – Roma Data e orario: 2 aprile, 18:00 – 20:00
Registrati: https://events.savesoil.cc/?location=Italy#schedule Sito web: savesoil.org

Per richieste di informazioni, si prega di contattare: contact.it@consciousplanet.org

 

 

Articoli Recenti

FEDERAZIONE
ANIR

Codice Appalti

“Il Nuovo Codice degli Appalti è arrivato il 5 gennaio 2023 in Parlamento; alla Camera dei Deputati è stato assegnato per il parere alla Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici e poi per prassi anche alla Commissione Bilancio e Tesoro e alla Commissione Politiche dell’Unione Europea mentre al Senato è stato assegnato alla Commissione Ambiente, […]

Leggi tutto

ANIP

Mattioli (Anip Confindustria) nuovo presidente dell’associazione d’imprese europea EFCI

Nomine, Mattioli (Anip Confindustria) nuovo presidente dell’associazione d’imprese europea EFCI Lorenzo Mattioli, presidente di ANIP Confindustria e della federazione Confindustria Servizi Hcfs, guiderà per il prossimo biennio la Efci (European cleaning and facility services industry), l’associazione europea con sede a Bruxelles che riunisce le imprese del cleaning e del facility. Un riconoscimento per Mattioli che […]

Leggi tutto

ASSOSISTEMA

Prezzi di riferimento ANAC lavanolo sanitario – Aggiornamento trimestrale GENNAIO 2023 – prot. n. 22/23

Il contenuto selezionato è consultabile solo dagli utenti registrati. Effettuare il Login utilizzando il form nella barra laterale destra, e successivamente cliccare QUI.

Leggi tutto

ANID

Certificazione A.N.I.D. in scadenza o già scaduta? Il piano formativo 2023 è la soluzione

L’Associazione Nazionale delle Imprese di Disinfestazione consente ai possessori di certificazione delle competenze in scadenza o già scaduta, rilasciata da A.N.I.D., di adeguarsi attraverso il nuovo piano formativo 2023 da 88h. CONSULTA IL PIANO FORMATIVO 2023 - 88H. Allineamento alle 88h.: Coloro in possesso del certificato A.N.I.D. di 40h, 60h o 80h potranno, se lo ritengono opportuno, [...]

Leggi tutto

UNIFERR

MEDIA