ANIP – Associazione Nazionale delle Imprese di Pulizia e Servizi Integrati

L’ANIP, Associazione Nazionale delle Imprese di Pulizia e Servizi Integrati, è l’Associazione Nazionale di categoria, aderente a Confindustria, che rappresenta e tutela, a livello nazionale e comunitario, in sede politica, istituzionale e sindacale il comparto delle imprese che erogano servizi di pulizia e Multiservizi, anche in forma integrata, avendo il compito di stipulare il CCNL di settore.

Il comparto dei Servizi integrati e Multiservizi per la gestione e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani pubblici (manutenzione, pulizia, igiene ambientale, energia, security, logistica, ecc.) è un settore di mercato “labour intensive”, cui appartengono migliaia di PMI e diversi grandi operatori, in continua e costante crescita (+10,4 % in termini di fatturato nel solo 2012 – dati ANAC e addirittura +68% dal 2005 al 2012, passando da 27.399 imprese coinvolte a 46.027), nonostante la crisi che ha portato alla contrazione di altri settori, con un impatto enorme in termini occupazionali: 2,5 milioni di occupati potenziali del comparto, 135 miliardi di euro è il mercato potenziale complessivo stimato per il settore.

ANIP rappresenta numerose imprese, che occupano migliaia di lavoratori, con un fatturato globale annuo di circa 2 miliardi di euro, operanti nelle diverse attività di pulizia, disinfestazione, derattizzazione, sanificazione e servizi ausiliari, manutentivi e gestionali secondo le previsioni del CCNL Pulizie/Multiservizi.

Questo variegato e complesso settore economico avanzato ha, oggi, una grande sfida davanti a se: costruire una nuova identità di comparto produttivo capace di interpretare i tratti comuni di attività anche molto diverse tra loro ma accomunate da una identica dimensione “funzionale”, esplorare tutti gli spazi e gli ambiti di “comunanza”, indagare e ripensare a quello che si intende con il termine “servizio”, recuperare una nuova consapevolezza del valore economico, produttivo e sociale della propria attività, sono solo alcuni dei tratti del percorso strategico che potrà portare alla definizione di una nuova “identità” del mondo dei servizi.

ANIP è membro fondatore di EFCI-FENI, Federazione Europea delle Imprese di Pulizia, con sede e uffici a Bruxelles, che rappresenta le Associazioni nazionali della categoria di 17 Paesi europei e partecipa al Dialogo Sociale settoriale presso la Commissione europea.

ANIP aderisce ad UNI, Ente Nazionale di Unificazione normativa ed è componente del CPP – Comitato Pulizie Professionali – costituito nel 2009 insieme a LegaCoop Servizi, Federlavoro/Confcooperative, CNA e AFED/Afidamp per dare un sostegno tecnico-professionale allo sviluppo del settore.

ANIP, nella sua qualità di Parte sociale stipulante per CONFINDUSTRIA il CCNL di settore, è componente dell’ONBSI, Organismo Bilaterale di settore costituito con le competenti Organizzazioni sindacali dei lavoratori.

L’Associazione è inoltre, nella sua qualità di Parte sociale, componente del Fondo ASIM di assistenza sanitaria integrativa del settore delle imprese esercenti servizi di Pulizia, Servizi Integrati/Multiservizi.

ULTIME NEWS DA ANIP

A.N.I.D. apre la propria libreria: vendita volumi scientifici!

L’Associazione Nazionale delle Imprese di Disinfestazione ed A.N.I.D. Servizi S.r.l., in collaborazione con Avenue Media S.r.l., aprono la propria libreria scientifica agli associati e non. Gli interessati possono acquistare i seguenti volumi a prezzi vantaggiosi: “Gli infestanti nelle industrie alimentari” di L. Suss e P. Guerra; “Gestione e controllo degli infestanti nell’industria alimentare” di [...]

Read more

Indicazioni organismi europei per applicazione requisiti UE in materia di corrette prassi igieniche e procedure basate su principi sistema HACCP

La Commissione Europea ha redatto un nuovo documento relativo “all’attuazione dei sistemi di gestione per la sicurezza alimentare riguardanti le corrette prassi igieniche e le procedure basate sui principi del sistema HACCP, compresa l’agevolazione – flessibilità in materia di attuazione in determinate imprese alimentare. Il testo è in vigore dal 15 settembre 2022 e [...]

Read more

Proroga ordinanza divieto utilizzo e detenzione esche e bocconi avvelenati

Il Ministero della Salute ha disposto la proroga di dodici mesi, con decorrenza dal 24 agosto 2022, dell’ordinanza recante le “Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati” redatta in data 12 luglio 2019. Il doveroso provvedimento ministeriale è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del [...]

Read more